AIAU - Associazione In Aiuti Umanitari - ONLUS 

Via Niccolò Tribolo 6 - 50142 Firenze - C.F. 94058890487

Telefono 055 268682 - Fax 055 7349725 

E-mail: segreteria@aiau.it - PEC: aiauonlus@pec.it

Informativa privacy - Cookies Alert!

© 2019 All rights reserved.

  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale

Torna su

Incontri informativi

ATTENZIONE!!!
A seguito delle ultime notizie riguardanti il Coronavirus, avvisiamo che gli incontri informativi si terranno online tramite la piattaforma Zoom. 

Sarà possibile intervenire tramite chat, microfono e video! 
Un vero incontro... ma online! 

E' necessaria la prenotazione.

Date e sedi...

FIRENZE

UNA FAMIGLIA

SI RACCONTA

Un'esperienza di adozione in

Ungheria

a seguire

INCONTRO INFORMATIVO

SUI PAESI DI AIAU ONLUS

Tel. 055268682

UNA FAMIGLIA

SI RACCONTA

Un'esperienza di adozione in

Ungheria

Tel. 0237901989

LODI

Domenica

5 aprile

ore 10.30

Domenica

5 aprile

ore 10.30

UNA FAMIGLIA

SI RACCONTA

Un'esperienza di adozione in

Ungheria

Tel. 089 8427771

SALERNO

TRIESTE

UNA FAMIGLIA

SI RACCONTA

Un'esperienza di adozione in

Ungheria

Tel. 040 9891031 

Domenica

5 aprile

ore 10.30

Domenica

5 aprile

ore 10.30

I nostri incontri informativi sono completamente gratuiti.

Sono spiegate le nostre modalità operative e descritte le procedure vigenti nei vari paesi in cui operiamo, ma soprattutto sono un'occasione per conoscerci, confrontarci e rispondere a dubbi e domande. 

Con l'occasione sarà anche distribuito un piccolo pensiero come augurio da parte nostra!

Chiari e comprensibili. Finalmente!

- Luca

Un incontro speciale, in cui una famiglia racconta la propria

esperienza! E' sempre emozionante sentir parlare

chi ha concluso l'adozione, vedere i bambini

e condividere la felicità di una famiglia che si è formata...

Una famiglia si racconta

Ha cambiato

la mia prospettiva sull'adozione.

- Serena

Scriveteci in qualsiasi momento: segreteria@aiau.it

o chiamateci dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 14.00

allo 055 8268682!

Grazie

perché mi sono sentita accolta!

- Federica